top of page
  • jaja

MAKE-UP: CHE COS’È IL CONTOURING?

Celebrità come Kim Kardashian lo adorano e hanno rivelato il loro segreto di bellezza per ottenere zigomi perfetti e nasi sottili: il contouring! Il make-up valorizza il tuo viso e ne enfatizza i punti di forza. Modella il gioco luce e ombre, lascia che le aree più scure sfumino sullo sfondo ed enfatizza visivamente quelle più chiare. Vengono creati contorni chiari e profondità. Ad esempio, puoi rendere le labbra più carnose o enfatizzare gli zigomi. Il prerequisito per ottenere questo risultato è una cura della pelle adatta a te: SONYA™ DAILY SKINCARE SYSTEM (art. 609) è stato pensato proprio per le esigenze della pelle mista.


Contouring: la preparazione è tutto

Prima del trucco, per quanto sofisticato, viene la preparazione della pelle. Per questo motivo, scegli una gamma di prodotti per la cura della pelle che si adatti perfettamente al tuo tipo di pelle.

SONYA™ DAILY SKINCARE SYSTEM (art. 609) è un sistema avanzato a base di gel con un’alta concentrazione di Aloe Vera ed estratti vegetali. È perfetto per la pelle mista. SONYA™ DAILY SKINCARE SYSTEM comprende SONYA™ REFRESHING GEL CLEANSER, SONYA™ ILLUMINATING GEL, SONYA™ REFINING GEL MASK e SONYA™ SOOTHING GEL MOISTURIZER. Tutti i prodotti si completano a vicenda, controllano lo strato lipidico e idratano: per una carnagione migliore e un’ottima sensazione cutanea!

SONYA™ REFRESHING GEL CLEANSER deterge e idrata con il 39% di puro gel di Aloe Vera. SONYA™ ILLUMINATING GEL, grazie al 43% di gel di Aloe Vera, conferisce un colorito uniforme. SONYA™ SOOTHING GEL MOISTURIZER migliora l’aspetto della pelle grazie al 38% di gel di Aloe Vera, estratti vegetali naturali e oli.

Inoltre, SONYA® ALOE DEEP MOISTURIZING CREAM (art. 311) si abbina perfettamente al Daily System: una crema giorno intensiva e una crema notte idratante che nutre e idrata anche le pelli più secche ed esigenti. Migliora l’aspetto della pelle e i primi segni dell’invecchiamento come le rughe e contiene preziosi oli di semi di girasole e noci di macadamia, Aloe Vera, ceramidi ed estratto di corteccia di pino. Grazie alla sua formula di qualità superiore, ripristina l’equilibrio lipidico e dell’idratazione della pelle e favorisce i processi di rigenerazione.



Cosa ti occorre per un bel contouring 

Come abbiamo detto, una pelle sana e luminosa è la base perfetta per un make-up sofisticato e adeguato al tipo di pelle: ora è il momento del contouring.

I prodotti per il contouring si presentano come polveri soffici o stick cremosi, ma si usano anche i bronzer. I primi hanno un sottotono più freddo, mentre il bronzer ha un effetto più caldo. I prodotti per il contouring sono ideali per le carnagioni più chiare, mentre i bronzer sono più adatti alle carnagioni più scure. Entrambi sono disponibili in polvere o in stick: la polvere dona un aspetto opaco, lo stick rende la pelle luminosa.

Ti serve anche un illuminante. Riflette la luce, illumina le zone del viso e crea la lucentezza desiderata. Applica i prodotti con pennelli, dita o spugnette.


Contouring: ecco come funziona in dettaglio  

1.      Primer e fondotinta

Il primer è la base del tuo make-up. Separa il make-up dai prodotti per la cura della pelle e ne migliora la tenuta. Applica il fondotinta dopo il primer. Si adatta al tono della pelle, nasconde le piccole imperfezioni e crea un colorito uniforme.

2.      Tonalità scure

Ora è il momento di dare forma. Inizia con una tonalità scura per definire guance, mento, naso e fronte. Applica lo stick o la cipria sotto gli zigomi in una linea tra l’orecchio e la bocca. Un’altra sfumatura va dalla palpebra in diagonale verso l’alto fino all’attaccatura dei capelli. Scurisci le tempie, la linea inferiore del mento e l’attaccatura laterale dei capelli. La tonalità non deve essere più scura di tre toni rispetto alla tua carnagione naturale.

3.      Tonalità chiare

Ora applica un illuminante sulle aree dove desideri creare dei riflessi di luce: sugli zigomi e sul dorso del naso, sulle tempie, sulla fronte tra le sopracciglia, nell’angolo interno degli occhi e nell’arcata sopracigliare, nell’arco di Cupido e sulla punta del mento.

Gli illuminanti non dovrebbero essere più chiari di due toni rispetto alla tua pelle.

La regola è: meno è meglio. Non scegliere tonalità troppo estreme e non applicare strati troppo spessi, altrimenti darai subito l’impressione di essere troppo truccata. Inoltre, non combinare polveri e creme perché hanno effetti diversi.

4.      Sfumatura

Ora è il momento delle sfumature. Devono essere morbide e ben sfumati, in modo che non appaiano linee marcate o spigoli. Per questo motivo devi sfumare bene.

5.      Ciprie e fard 

Infine, applica la cipria per far durare il trucco e fissarlo.

Completa il contouring con il fard: applicalo sul punto più alto delle guance. Per trovarlo, sorridi allo specchio. Sfuma il fard lateralmente.

Modellare la forma del viso

Il contouring è il modo perfetto per mettere in risalto il tuo viso, sia esso stretto, spigoloso o tondo.

  • Affina un viso tondo delineandolo e incorniciandolo con un colore più scuro e usando con parsimonia i punti luce.

  • Puoi ammorbidire un viso spigoloso con il contouring: scurisci le tempie, gli zigomi inferiori e la mascella.

  • Un viso stretto può acquistare volume con il contouring, che consiste nel contornare l’attaccatura delle sopracciglia, la parte inferiore degli zigomi e il mento e nell’enfatizzare il dorso e la punta del naso, gli zigomi e il centro della fronte.


30 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

10 buoni motivi x bere aloe vera

Perché bere aloe vera al mattino (e non solo): 10 ragioni L’Aloe Barbadensis, nota come Aloe Vera, è una pianta utilizzata fin dall’antichità per le sue innumerevoli proprietà, che la rendono molto ap

Comments


bottom of page